Vai ai contenuti

notizie associazione

news

Il giorno 20 del mese di marzo 2008 - Giovedì Santo - durante la celebrazione della messa Crismale, S.E. il Vescovo di Senigallia, Giuseppe ORLANDONI, ha conferito il mandato, di ministro straordinario della distribuzione dell'eucaristia, al nostro fratello e amico Eudosio.La possibilità di questo servizio è un gesto di squisita bontà della Chiesa, " perché non restino privi della luce e del conforto di questo sacramento i fedeli che desiderano partecipare al banchetto eucaristico" e ai frutti del sacrificio di Cristo.

*************

Il giorno 1 dicembre 2007, presso il Seminario Vescovile di Senigallia, al termine della celebrazione eucaristica, si è riunita l’Assemblea dei soci dell’Associazione per l’approvazione della relazione annuale e l’elezione di due consiglieri.
Il rendiconto è stato approvato all’unanimità, come all’unanimità sono stati eletti i due consiglieri nelle persone di: Mirasole Fiorella e Sartini Anna.

***********************
                   Il 2 dicenbre 2007 , Mirasole Fiorella,è stata nominata Segretaria dell'Associazione dal Presidente Giancarlo Girolimini.


Sua Santità Giovanni Paolo II nel Messaggio per la 36.a Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, del 12 maggio 2002, scriveva:

“Internet permette a miliardi di immagini di apparire su milioni di schermi in tutto il mondo. Da questa galassia di immagini e suoni, emergerà il volto di Cristo? Si udirà la Sua voce? Perché solo quando si vedrà il Suo Volto e si udirà la Sua voce, il mondo conoscerà la “buona notizia” della nostra redenzione. Questo è il fine dell’evangelizzazione e questo farà di Internet uno spazio umano autentico, perché se non c’è spazio per Cristo, non c’è spazio per l’uomo… Esorto tutta la Chiesa a varcare coraggiosamente questa nuova soglia, per “prendere il largo” nella Rete, cosicché, ora come in passato, il grande impegno del Vangelo e della cultura possa mostrare al mondo “la gloria divina che rifulge sul volto di Cristo” (2^Cor.4 6). Che il Signore benedica tutti coloro che operano a questo fine”.

Prendendo spunto da questa esortazione del Santo Padre Giovanni Paolo II, ho accettato, dopo un primo momento di incertezza, l’invito fattomi da Fiorella, stimolata anche dal nostro Presidente e diacono Giancarlo e dal Vicario episcopale Mons. Luciano GUERRI, di realizzare un Sito per la nostra Associazione. Il giorno 23 giugno 2007, il sito era visibile ed accessibile su Internet con il nome a dominio: www.genitorisenigallia.it.
Il sito è stato regolarmente registrato e legalmente rappresentato dal nostro Presidente Giancarlo Girolimini ed è gestito altrettanto legalmente dallo scrivente che ne cura il costante aggiornamento .-
Come altri strumenti di comunicazione, quali giornali e televisione, esso è un mezzo che può offrire magnifiche opportunità di evangelizzazione se gestito con grande oculatezza,senso civico e con la chiara consapevolezza dei suoi limiti. E’ necessario offrire informazioni che suscitino interesse verso un incontro con il messaggio cristiano.
In particolar modo, quello che si propone il nostro sito è testimoniare la speranza, attraverso la nostra esperienza vissuta, vivere in comunione con chi nel dolore non ha ancora trovato il messaggio di salvezza che viene da Cristo nostro Signore.
Un INVITO: Inviate le vostre testimonianze, riflessioni; testimoniate anche ad amici, parenti,vicini, la vostra vita come veri testimoni del Risorto, sostenete i nuovi credenti nel cammino di fede, preparateli all’incontro con Cristo nella comunità.
”Non abbiate paura: aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo” questo è stato ed è il testimone che ci ha lasciato Il Santo Padre G. Paolo II.
Senigallia, 01 dicembre 2007.
eudosio m.


dalla Voce Misena
Settimanale della Diocesi di Senigallia - giovedì 14 giugno 2007
E’ nata un’associazione di genitori che hanno perso un figlio
Genitori, testimoni disperanza

L’Associazione “Genitori – testimoni di speranza”, comunica i punti salienti dello Statuto, principalmente lo scopo della sua costituzione, le finalità e gli strumenti. All’art.1 (nella Costituzione) è scritto che si è costituita ed è rivolta a tutti i genitori che sono passati attraverso la prova della perdita di un figlio per viverla alla luce del Mistero Pasquale di Cristo e vogliono percorrere la via della fede, della carità e della speranza cristiana. Nell’articolo 3 Finalità)si legge: l’Associazione ha i seguenti fini: a) aiutare a leggere la storia personale degli aderenti alla luce della volontà misteriosa di Dio nell’ascolto della Sua Parola, meditandola e custodendola nel cuore; b) attraverso la Celebrazione Eucaristica e l’incontro personale e comunitario con il grande Dono del Corpo e Sangue di Cristo,proprio attraverso la grande prova, gli aderenti saranno aiutati a vivere una più autentica e stretta comunione con Dio, divenendo sempre più consapevoli della speciale chiamata loro fatta dal Signore. L’Eucaristia, Sacramento escatologico, alimenterà anche la vera comunione fra di essi e i figli; c) sostenere i genitori che hanno vissuto la perdita di un figlio, aiutarli ad uscire dalla solitudine del proprio dolore e a condividerlo con chi ha vissuto la stessa esperienza. All’art. 4 si precisa che l’Associazione per raggiungere le sue finalità si avvarrà dei seguenti strumenti: a) la Celebrazione Eucaristica, che sarà celebrata mensilmente, sarà vissuta in primo luogo nella memoria dei figli defunti,ma non saranno dimenticati anche gli altri figli; b) l’ascolto e la meditazione della Parola di Dio, la preghiera personale e comunitaria, che sarà agevolata attraverso l’intenzione di preghiera mensile offerta a ciascun aderente, e le opere di carità, che potranno essere comuni o personali; c) la Celebrazione Eucaristica celebrata negli anniversari annuali dei figli vedrà la partecipazione di tutti gli aderenti all’Associazione. Essa sarà celebrata nella parrocchia della famiglia interessata per aiutare a crescere anche nella dimensione comunitaria ed ecclesiale aprendosi anche alla parrocchia di appartenenza. Per chi sente il bisogno di partecipare a questi incontri mensili, ricordiamo che ci incontriamo il primo sabato del mese nella chiesa del seminario alle ore 20,30 per la recita del S.Rosario, cui segue la S.Messa. A giugno e dicembre abbiamo la gradita presenza del nostro Vescovo mons.Giuseppe Orlandoni.
Per informazioni si può telefonare a Fiorella al n. 071-660223 – cell.3492815619 o a Giancarlo allo 0731-62302 – cell. 3356282884.Giancarlo Girolimini



Webmaster

Torna ai contenuti